Il calco di Alice

Alice è stata la prima mamma che ha deciso di affidarsi a noi per realizzare il calco del suo pancione.

Per anni ho seguito e studiato le tecniche usate da Artiste straniere e finalmente è arrivato il momento di mettere in pratica tutto ciò che ho imparato. Eccoci in Atelier….io, la mia bravissima Artista Claudia e la “panciona” Alice, pronte ad eseguire il nostro primo calco.

Alice è molto emozionata ma noi lo siamo  più di lei.

Tutto l’occorrente è pronto: vaselina per proteggere il pancione di Alice, bende gessate anallergiche e atossiche, forbici, guanti, acqua tiepida e…il meraviglioso pancione di Alice!

 

DSC_8073

Mentre Claudia applica le bende gessate sul pancione di Alice, io scatto molte fotografie per documentare l’evento.

DSC_8114

Fra una foto e l’altra…eseguo anche un breve filmato che puoi visionare qui sotto.

Quando il calco si è staccato dal pancione di Alice e noi abbiamo potuto vedere in tutta la sua bellezza il luogo dove sta crescendo Giorgia…..l’emozione è stata fortissima!

DSC_8188

Il nostro lavoro non è ancora terminato. Il calco deve essere lisciato e preparato per la pittura.

Alice ha deciso il disegno: un cielo stellato, una luna, morbide nuvole e… una frase nascosta “Baci di mamma”

Ti presento il calco di Alice:

Calco Alice

Il nostro primo calco è terminato! Io e Claudia siamo soddisfatte del nostro lavoro anche se non è perfetto. Vorremmo che il calco fosse più liscio.   Siamo delle perfezioniste estremamente precise e quindi sperimenteremo nuovi materiali di rifinitura per dare alle nostre mamme risultati sempre più spettacolari.

Ornella

1 comment

  • Claudia, Artista Belly Art
    / Rispondi

    Era l’anno che correva a cavallo tra il 1990 e il 1991.
    Due meravigliosi abiti bianchi, di pizzo e raso, della stessa fattezza di quelli da sposa, sembravano cuciti perfettamente addosso su due bambine che emozionate, sfilavano passo dopo passo, su una passerella rossa.
    Sorrisi appena accennati di chi è felice ma ancora un po’ timida.
    Io e te, Alice! Ieri. Con i nostri capelli lunghissimi, tu neri e lucidi ed io biondi ed ondulati, nei nostri vestiti da favola, orgogliose e felici come spose!
    Oggi. Io e te ancora insieme. Cresciute ma sempre con la stessa essenza di allora.
    Sempre con i nostri sorrisi felici. “Oggi” sei stata la prima modella che ha permesso a me ed Ornella, di dare il via ad un nuovo emozionante progetto.
    Una mattinata di luglio calda, una bacinella di acqua, le bende gessate già tagliate. Tutto era pronto per iniziare. Io ero emozionata più che mai. Ornella, con la sua macchina fotografica alla mano si giostrava sapientemente tra una serie di fotografie ed il filmato. Tutto inizia sotto la buona stella dell’allegria. La prima benda, un po’ fresca sulla tua pelle, Alice, e poi le carezze alla tua piccola Giorgia che si lasciava coccolare. Intanto il tuo calco prendeva forma, modellato da due mani emozionate che vedevano una scultura così per la prima volta. Quanto ci siamo divertite! Tutte emozioni completamente nuove. Poi, il tuo bel calco, sul tavolo del terrazzo della casa di mia mamma. Quel tavolo mi ha vista studiare, disegnare, dipingere per una vita intera: niente di meglio che iniziare questa splendida avventura proprio li! Tracciato in matita il segno di una splendente luna sorridente, finalmente il colore! Un manto blu notte, una cascata di stelle argento, una luna su uno scenario rasserenante adagiata su una morbida “coperta” di nuvole bianche. Il primo dipinto!
    Sei stata la splendida testimonial durante il nostro primo evento: tu, la tua meravigliosa pancia su cui ho dipinto dei motivi arabeggianti blu e azzurri e il tuo calco, il protagonista indiscusso! Un’altra giornata di forti emozioni.
    Io e la mia bambina Benedetta, il giorno prima abbiamo trascorso divertenti momenti insieme in cucina. Sporche di farina abbiamo preparato deliziose briochine alla nutella e praline al cocco da offrire a tutte le nostre ospiti.
    Vedere tutte quelle meravigliose mamme in dolce attesa che ascoltavano il racconto di Ornella su come è nata “Belly Art” e mi guardavano curiose mentre dipingevo il tuo pancione, non mi faceva smettere di sorridere. Mi sono sentita da subito parte di un progetto importante, fatto di emozioni e di sensazioni dolci ma forti allo stesso tempo. Noi entriamo nella vita di voi future mamme in un attimo che per voi è magico e indescrivibile. Condividiamo in maniera profonda le vostre gioie e ci sentiamo coinvolte nel vostro sogno più grande. Voi siete la nostra forza. Vedervi così attente ed interessate alle immagini proiettate in atelier è stato davvero bello. Le nostre mamme hanno visto tutti i nostri sorrisi nel momento della creazione del calco mentre la tua pancia, Alice, stava diventando la tela per il mio dipinto. Ornella ti ha fatto delle foto eccezionali che ti ritraevano in tutta la tua bellezza: una splendida danzatrice del ventre. Di grande effetto anche le foto insieme a tuo marito Andrea. Avrete per sempre un ricordo tangibile di questa prima emozionante gravidanza. Ora Giorgia è nata. E’ una bambina bellissima dai grandi occhi azzurri. Una bimba che ogni volta che guarderà la luna nel cielo si ricorderà del pancione della sua mamma. Ogni volta che vedrà un disegno arabeggiante penserà a quando la sua meravigliosa mamma faceva tintinnare i pendagli del suo vestito con lei nel grembo dipinto.
    Un augurio speciale cara Alice. L’augurio di rimanere sempre come quella bambina che sfilava sulla passerella rossa.
    Semplice e bellissima, dal sorriso dolce.
    Ieri, due bambine felici di sembrare due spose.
    Oggi, due donne felici di aver dato alla luce il bene più prezioso: Benedetta e Giorgia.

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.