Il calco di Paola

La storia di questo calco è bellissima!
Paola ci ha contattate perché voleva fare una sorpresa a suo marito, un regalo di Natale veramente speciale: un Belly Bowl! (il calco in gesso del pancione che si trasforma in una ciotola).
Paola era in attesa del suo terzo figlio e desiderava avere un ricordo tangibile di questa maternità. Dovevamo fare tutto di nascosto in modo che la notte di Natale arrivasse alla sua famiglia un regalo che certamente non immaginavano e non si aspettavano. Il suo bimbo sarebbe nato prima di Natale e quindi questo regalo avrebbe ricordato la maternità appena conclusa.

Sono arrivata a casa di Paola quando lei era sola, il primogenito e la secondogenita a scuola e il marito al lavoro. Mi ha accolta con un sorriso magnifico e siamo subito entrate in sintonia. Ho steso a terra il telo per preservare il pavimento dalle gocce di gesso che inevitabilmente sarebbero cadute durante la posa, ho preparato un catino con l’acqua tiepida e ho tagliato le bende gessate…..siamo pronte!

DSC_4504

Il pancione di Paola deve essere ricoperto interamente dalla vaselina in modo da creare uno strato protettivo fra la pelle e le bende gessate. Accarezzare il pancione di una donna in attesa è un privilegio riservato a pochi e sono felice di essere fra coloro che svolgono un lavoro a contatto con le gestanti.

DSC_4524

Incomincio ad applicare le bende gessate e intanto chiacchieriamo del più e del meno. Così scopro che sono entrata in una famiglia di musicisti. Paola ha imparato giovanissima a suonare la chitarra grazie agli insegnamenti di suo papà ed ora suona anche il sassofono, il flauto traverso e il pianoforte. Suo marito suona la batteria, il figlio maggiore suona lo xilofono e la figlia la tromba. Sono impressionata dal suo racconto. Tutto in questa casa è musica!

DSC_4532

Applicare le bende gessate per creare il Belly Bowl è veramente veloce. In una ventina di minuti tutte le bende sono applicate.

DSC_4572

Mentre accarezzo il pancione di Paola per lisciare le bende gessate, lei mi racconta che le note musicali “DO” e “LA” sono presenti in tutti i nomi della sua famiglia e il piccolo che stà per nascere si chiamerà Dorian….ecco ancora presente il “DO”. Anche il disegno sul calco dovrà assolutamente ricordare la musica!

DSC_4605

Mentre le bende si asciugavano, ho lavato la pelle di Paola dai residui di gesso ed ora andiamo ad allontanare il calco dal pancione.

DSC_4660DSC_4665

Paola è visibilmente emozionata e stupita nel vedere che il calco ha riprodotto esattamente la forma del suo pancione compreso l’ombelico.

DSC_4672

DSC_4676

E’ sempre un’emozione grandissima vedere la gioia negli occhi della futura mamma che vede il suo pancione trasformato in una scultura tridimensionale.
Paola mi ha dato un bacio e l’emozione ha riempito anche il mio cuore.

DSC_4685

Il calco è completato! Adesso dobbiamo eseguire tutta la postproduzione per renderlo una vera opera d’arte.
Paola ha deciso!
Sul calco vuole che sia riprodotta la musica della famosa ninna nanna di Brams e intona la melodia con la una voce tenera e dolcissima.
Dorian nascerà in autunno e quindi la nostra meravigliosa Artista Claudia userà colori autunnali e inserirà una cascata di foglie per ricordare la stagione in cui è nato. Il calco porterà in se la storia di questa bellissima famiglia, racchiuderà nelle sue note la dolcezza di Paola ma non dimentichiamo che è la riproduzione esatta del luogo dove Dorian è cresciuto per nove mesi coccolato dalla ninna nanna che mamma Paola ha cantato per lui ogni sera fino alla sua nascita.
Ed ecco il Belly Bowl finito, bellissimo in tutta la sua musicalità!!!

DSC_9234

3 comments

  • paola
    / Rispondi

    Tutto ciò che quel calco rappresenta è un’emozione.
    Dalla gravidanza, voluta e al tempo stesso unica, all’idea di lasciare un ricordo tangibile a chi mi è così vicino.
    Non sempre si sa quando si fa qualcosa per l’ultima volta, ma questa maternità è stata vissuta così, con una consapevolezza ed una intensità enormi.
    Poi l’idea del regalo.
    Ho conosciuto Ornella e la sua opera vagando su internet alla ricerca di un disegno e ho trovato lei.
    non ci ho pensato due volte. L’ho contattata sperando di non essere troppo in là per il calco… poi la magia.
    perchè di questo si tratta. Si apre la porta ad un’esperienza magica. Non solo perchè si realizza qualcosa di speciale, ma perchè è CONDIVISA.
    Condivisa prima da Ornella con la preparazione, lefoto, poi da Claudia con la sua arte ed infine da Domenico.
    il calco, il mio, nostro calco non diventerà una ciotola.
    Avrà un posto d’onore in casa.
    Grazie per aver reso possibile una magia.
    Io sono una persona che crede ancora nelle magie, quelle vere, quelle fatte dalle persone speciali.
    Grazie.
    Paola

    • Claudia, artista Belly Art
      / Rispondi

      Cara Paola, sono Claudia, l’artista di Belly Art che ha realizzato il disegno sul calco del tuo meraviglioso pancione. Peccato non esserci conosciute di persona. Mi è spiaciuto molto non essere accanto ad Ornella nel giorno della posa delle bende ma purtroppo, come avrai di certo saputo, sono stata travolta da qualcosa che come un fortissimo tornado, mi ha per un attimo buttata a terra. Ma ora sono qui. Pronta, carica e motivata, ed è stato proprio grazie a voi, care mamme, che mi avete permesso di riprendere in mano la mia arte e la voglia di ricominciare. Sono felice che tu abbia parlato di magia. La magia la sento anche io ogni volta che prendo in mano una benda e la intingo nell’acqua. La sento ogni volta che Ornella, con le sue foto così cariche di emozioni, clicca sul pulsante immortalando l’attimo. La sento quando stacco il calco dal pancione, quando lo vedo in tutta la sua forma e bellezza e soprattutto, la sento quando impugno la matita e comincio a disegnare. Avrei voluto essere presente quando raccontavi la storia della ninna nanna per il tuo piccolo Dorian. E’ una storia così carica di dolcezza da farmi emozionare anche se non sono riuscita a conoscerti di persona. Attraverso la tua richiesta però è come se lo avessi fatto, come se ti avessi conosciuta. Riportare le note musicali di una ninna nanna è un’idea da vera artista. Gli animi sensibili delle artiste si riconoscono tra mille. Così il tuo bel calco bianco sul mio tavolo. Prima la bozza a matita, poi l’uso del colore. E più dipingevo le note sullo spartito più avevo voglia di disegnare nuove foglie. Nella mia testa era tutto chiaro. Vedevo davanti a me una cascata di foglie autunnali ed i loro colori caldi, avvolgenti ed ho immaginato il piccolo Dorian schiacciare un pisolino all’interno di questa “culla” così particolare. Rosso, giallo, arancio, le sfumature del verde. I colori e le note avrebbero compiuto la magia. Sono felice di leggere che questa “scultura” avrà un posto d’onore all’interno della vostra casa. Questo calco racchiude tutto l’amore che possono provare delle mamme, delle nonne, delle artiste, delle donne. Grazie Paola per esserti affidata a noi: alle mani di Ornella, una donna colma di grande sensibilità e grazie per esserti fidata di me, della mia arte, del mio istinto.
      Un abbraccio a te e al nuovo arrivato!

  • Claudia, artista Belly Art
    / Rispondi

    Ornella! Che meravigliosa foto! Sei una fotografa eccezionale, un’artista sensibile, una donna con una marcia in più!
    La tua idea di immortalare il calco “musicale” in questo modo così particolare è geniale. Sembra quasi di sentire le note della ninna nanna solo guardandolo. Se ci si concentra bene, anche le foglie si muovono al suono della musica.
    Questa è arte, in tutte le sue forme! Musica, fotografia, scultura, pittura ma soprattutto… tanto cuore!
    Belly Art è davvero magia!

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.