Come nasce Belly Art Italia

ti racconto la nostra storia

BELLY ART…come è entrata nella mia vita!

Mi presento: mi chiamo Ornella Grittini,

Ho iniziato a fotografare quando avevo solo sei anni e ho continuato e continuato finché la passione non si è trasformata in lavoro.

Dopo tanti anni di servizi fotografici, ho deciso di specializzarmi in fotografia di gravidanza, neonati e famiglia.

Un mio rappresentante, che si era trasferito temporaneamente in Germania, mi telefona nel 2010 e mi racconta che le donne tedesche in attesa di un bambino si recano in Atelier per fare il calco in gesso del pancione.

Fantastico!  Mi sono subito innamorata dell’idea.

Passavo ore ed ore  a navigare nei siti di Artiste straniere e studiavo con attenzione le tecniche e i materiali che venivano usati.

Nel 2013 la vita mi ha obbligata a momenti di profonda riflessione.

Ho realizzato che era giunto il momento di trasformare il mio sogno in realtà.

Volevo far conoscere alle donne Italiane questa tecnica per celebrare il pancione in gravidanza.

Belly Cast (calco della pancia) nasce in Olanda nel 2000 e nel giro di pochi anni questa particolare Arte esce dai confini per approdare in Germania, in Giappone, in Australia, in America e in molti altri paesi europei.

In Italia un’ ostetrica cerca di far conoscere alle proprie pazienti questo “strano” calco della pancia.

Qualche Artista comincia a dipingere direttamente sulle bende gessate, qualche gestante si fa aiutare da un’amica ed eseguono il calco in casa usando bende acquistate in internet. Nel 2012 arrivano in Italia i kit “fai da te”, ma Artiste Professioniste non ci sono e neppure Atelier specializzati.

Ed eccoci arrivati nel 2015! Non posso più aspettare.

A luglio compio 60 anni ed è giunto il momento di dare una svolta alla mia vita. Lascio il  negozio di fotografia nelle mani esperte del mio compagno, e trasformo l’appartamento che era adibito a Studio Fotografico in un bellissimo e accogliente Atelier dove ricevere le gestanti per realizzare il ricordo tridimensionale della loro gravidanza.

Sono pronta!

Ho la preparazione per eseguire i calchi, ho il materiale anallergico ma….non so dipingere! Io fotografo, scrivo poesie, gioco con i bambini, coccolo le mamme in dolce attesa ma ho necessità di una brava Artista che dipinga sul calco il disegno scelto dalla gestante.

Il destino riporta sulla mia strada Claudia…

…una dolcissima e bellissima ragazza che lavora a contatto con i bambini come “truccabimbi” ed è una bravissima Belly Painter. Claudia è una delle molte bambine che ho visto crescere attraverso le mie fotografie. Mi ricordo ancora una delle foto che le avevo fatto in Studio e che avevo appeso in vetrina suscitando l’ammirazione dei miei Clienti. Ma la cosa veramente incredibile è che ho fotografato anche la sua splendida piccola  appena nata e successivamente Benedetta mi ha fatto da modella per

un progetto fotografico a nome “Principesse”

Proprio in occasione delle foto che ho realizzato a Benedetta, l’istinto mi ha portato a chiedere  a Claudia se voleva unirsi a me nella realizzazione del Progetto “Belly Art Italia”.

Ne è rimasta subito entusiasta e così a luglio 2015 abbiamo eseguito insieme il nostro primo calco in gesso al pancione di una comune amica…..Alice (guarda QUI l’Articolo che racconta di questo primo calco).

Cariche di entusiasmo, felici per il risultato ottenuto….subito dopo, presso il nostro Atelier,  abbiamo creato il nostro Primo Evento

Abbiamo invitato alcune Gestanti della nostra zona.

L’emozione era grande! Per l’occasione avevo preparato un bellissimo ed emozionante video che raccontava la nostra Arte e i filmati presentavano il procedimento di lavorazione per giungere al risultato finale.

Le mamme presenti erano tutte molto attente ed incuriosite da questa novità creata per ricordare la loro gravidanza. Due future mamme hanno deciso di realizzare il calco del loro pancione.

Guardate la storia di Gaia e di Samuela che ringraziamo per averci dato fiducia.

Il nostro impegno per far conoscere in Italia l’Arte dei “calchi del pancione” Belly Bowl e Belly Cast è continuato

invitando le Gestanti ai nostri Eventi in cui realizzavamo Belly Painting GRATUITI e

presentavamo la nostra Belly Art.

Quanta energia positiva si respira durante questi incontri con le neo mamme.

Guarda QUI l’Evento di Abbiategrasso

Guarda QUI l’Evento di Magenta

Guarda QUI l’Evento di Legnano

Guarda QUI l’Evento di Milano

Guarda QUI l’Evento di Settimo Milanese

Guarda QUI l’Evento di Arluno

Il mio sogno: creare una Associazione dove accogliere tutte le Artiste Italiane che realizzano “calchi del pancione”

Quando abbiamo iniziato noi, in Italia eravamo davvero pochissime. Per mesi ho fatto ricerche in internet e ho trovato….

solo 13 Artiste su tutto il territorio nazionale.

Le ho inviate ad un Bar Camp nel  Gennaio 2017, ma solamente tre hanno accettato con entusiasmo: Alessandra da Firenze, Larthia da Verona e Silvia da Mantova.

Io e Claudia le abbiamo accolte nel nostro Atelier e abbiamo passato un’intensa giornata confrontandoci sulla nostra Arte.

Eravamo in cinque…..il numero perfetto per dare vita a BAIA “Belly Artists Italian Association”

Abbiamo sottoscritto l’Atto Costitutivo e approvato lo Statuto che io avevo già preparato e Alessandra, Larthia, Silvia hanno accolto con entusiasmo la grafica del Logo BAIA che avevo studiato e preparato con l’aiuto di Claudia.

Quando pensavo all’Associazione e al nome da darle, mi sono resa conto che le iniziali formavano la parola BAIA e ho subito intuito che BAIA potesse essere “l’approdo sicuro per Gestanti”, il luogo dove le neo mamme italiane avrebbero potuto trovare Belly Artists preparate e certificate. Così la grafica del logo rappresenta una baia dove una cicogna sta portando il suo fagottino con all’interno un maschietto e una femminuccia.

Le mani di una Belly Artist toccano la Vita, lavorano il gesso modellando le forme, creano ricordi senza tempo.

Mani, mente e cuore in connessione unica!

Ornella